.

Articoli, news e altre informazioni sul mio impegno.

La prima casa della salute di Pisa nascerà al Cep


Capuzzi: «Tra un anno l'apertura, nei locali attualmente occupati dalla Misericordia»

CasasaluteArriva a Pisa la prima casa della salute. Un luogo pensato per avvicinare il più possibile i servizi sanitari ai cittadini. Nella struttura saranno presenti medici di famiglia, pediatri, infermieri e personale sociale e sanitario per assicurare attività infermieristica, esami del sangue, vaccinazioni, cup e segretariato sociale. Servirà come primo punto di riferimento, scaricando così il pronto soccorso dell’Ospedale dai codici meno urgenti.

Sarà aperta al Cep, in via Gentile da Fabriano, tra circa un anno. Almeno stando alle parole della presidente della Società della Salute, Sandra Capuzzi: «Il tempo necessario per realizzare pochi interventi di adeguamento, nascerà nei locali attualmente occupati dalla Misericordia. Si tratta di una visione completa – continua Capuzzi – che tiene conto della città, ma anche dei quartieri periferici. Con questa riqualificazione evitiamo che la struttura, attualmente chiusa, possa degradarsi ed essere abbandonata».

Non sarà l’unica. L’obiettivo infatti è di aprirne un’altra in città, nella zona del Santa Chiara, a due passi da piazza dei Miracoli: «Sarà aperta una volta che l’ospedale avrà completato il trasferimento a Cisanello – spiega Capuzzi – in questo caso potrebbe rivolgere una particolare attenzione ai turisti, visto l’alto afflusso». I tempi probabilmente saranno più lunghi rispetti alla prima. Brevi invece, secondo le previsioni, per un’altra struttura che nascerà nel comune di Vecchiano. L’ultima casa è prevista nella zona est, tra Calci, Vicopisano e Cascina.