.

Articoli, news e altre informazioni sul mio impegno.

Giornata della solidarietà: la premiazione del concorso per le scuole


“Insieme per il rispetto della Dignità di ogni essere umano”

84056_Ciardelli05A coronamento della “Giornata della Solidarietà”, organizzata dall’Associazione Nicola Ciardelli Onlus con la collaborazione del Comune di Pisa, e svoltasi il 27 aprile, venerdì 9 giugno si è svolta la premiazione della ottava edizione del concorso bandito per le scuole pisane di ogni ordine e grado, dal titolo “Insieme per il rispetto della Dignità di ogni essere umano”. La cerimonia di premiazione del concorso, che vede coinvolti gli Istituti Comprensivi L. Fibonacci, R. Fucini, G. Gamerra e G. Toniolo della nostra città, l’Istituto Parificato Arcivescovile Santa Caterina, nonchè gli Istituti Comprensivi “Giovanni Falcone” di Cascina, “Niccolò Pisano” di Marina di Pisa e “Livia Gereschi” di San Giuliano Terme, oltre all’Istituto IPPSAR Matteotti e al Liceo Scientifico A. Pesenti di Cascina, si è tenuta nella splendida cornice del Bastione Sangallo, dalle ore 17 in poi, alla presenza delle autorità cittadine, tra cui il sindaco Marco Filippeschi, l’assessore Marilù Chiofalo, il presidente del consiglio comunale Ranieri del Torto, dei rappresentanti dell’Associazione, tra cui la presidente Federica Ciardelli, della giuria, presieduta dal Presidente del Comitato Provinciale della C.R.I. di Pisa, Antonio Cerrai e di una delegazione di bambini e ragazzi, che giungono dal Kosovo per portare una testimonianza concreta dell’impegno dell’Associazione a favore dei bambini vittime delle guerre e di situazione disagiate.
Tra i molti elaborati pervenuti, si sono classificati, nella Sezione Linguistica, per gli Istituti Superiori, gli alunni della classe IVAT dell’Istituto IPPSAR Matteotti di Pisa, che hanno guadagnato il primo e il terzo premio, mentre il secondo è stato assegnato, ex aequo, agli alunni delle classi II I e II A dell’Istituto IISS A. Pesenti di Cascina.
Per le scuole medie di primo grado, nella stessa Sezione Linguistica, la classe II As della succursale dell’Istituto Comprensivo L. Fibonacci, gli alunni Lucrezia Galli e Denis Cassani della classe IIID A dell’Istituto Arcivescovile Santa Caterina conquistano, rispettivamente, primo, secondo e terzo premio, mentre la Sezione Iconografica è stata vinta dalla classe IIID dell’Istituto Comprensivo G. Gamerra di Putignano, al secondo posto, ex aequo tra due lavori presentati dalla classe IIAs della succursale dell’Istituto Comprensivo L. Fibonacci e al terzo posto ancora la classe IA dell’Istituto Parificato Arcivescovile Santa Caterina, con l’alunna Benedetta Cardelli.
Per le scuole primarie, tra i tantissimi elaborati che hanno concorso nella Sezione Iconografica, si sono distinte, al primo posto, ex aequo, le dieci classi della Scuola primaria S. Giovanni Bosco di Latignano, per “L’Albero dell’Amicizia”, che ha ricevuto anche una menzione speciale, la classe IVB della scuola primaria E. Zerboglio con l’originale elaborato “Good News from Tuscany”, la classe VB della scuola primaria C. Battisti, di Metato, con “Togliamo alla guerra per costruire la Pace”, la classe IVA della scuola primaria Don Milani di Palaia per “La coperta Scaldacuore” e l’intero plesso della scuola primaria G. Viviani di Marina di Pisa con “Una scuola solidale”. Al secondo posto, ex aequo tra la classe IIA della scuola primaria R.M. Genovesi, destinataria anche di una menzione speciale per “La Dignità”, la classe IIIA della scuola primaria E. Zerboglio per “Insieme si costruisce la bellezza”, la classe IIIC della scuola primaria Damiano Chiesa per il bellissimo lavoro in 3D sull’esperienza vissuta a Canale 50, l’intero plesso della scuola elementare C. Battisti per “La Giornata della Solidarietà 2017”, la classe IVA della scuola primaria N. Pisano per “La Giornata della Solidarietà all’Orto Botanico” e le classi IA, IIA e IIIA della scuola primaria Moretti per “Insieme per la Dignità di ogni essere umano”. Al terzo posto, ancora molti ex aequo tra la classe IIB della scuola primaria G. Mazzini di Pontasserchio per il coloratissimo “Girotondo intorno al mondo”, che conquista anche la menzione speciale, la classe IIA della scuola primaria G. Mazzini di Pontasserchio per “Solidarietà”, la classe IA della scuola primaria “F. Baracca” per il simpatico “Collage della Solidarietà” e la classe VA della scuola primaria E. Toti per “La Solidarietà”.
Per le materne, prima classificata la Scuola dell’infanzia “Giardino dei Semplici” del Comprensivo L. Gereschi di Pontasserchio, che conquista anche il secondo posto con originalissimi elaborati sul tema dello spreco alimentare. Terza classificata la scuola dell’Infanzia A. Capitini con “Insieme per il rispetto della dignità di ogni essere umano”.
Un riconoscimento speciale per l’originalità e la qualità degli elaborati è stato poi attribuito alle classi VB della scuola primaria N. Pisano ed alla classe V della scuola primaria G. Mazzini di Pontasserchio.
«Una giornata – scrive l’Avv. Federica Ciardelli, Presidente dell’Associazione Nicola Ciardelli Onlus – nella quale il valore della Dignità Umana rappresenta il filo conduttore di un unico grande percorso insieme, costruito con il contributo dell’intera città, attraverso la visita e la conoscenza dei tanti luoghi in cui ogni attività umana viene portata avanti, quotidianamente, con fatica e sacrificio. Una entusiasmante dimostrazione di come ciascuno di noi, attraverso la propria sensibilità e scelta di vita, possa e debba sempre impegnarsi nella costruzione di un futuro più pacifico e solidale, in cui la Dignità di ogni essere umano possa veramente dirsi rispettata. La presenza delle bambine e dei bambini kosovari è la testimonianza dell’importanza di questo impegno congiunto e di come la forza di questo impegno possa portare frutti straordinari».