.

WEB TV

WEB TV

Canali tematici e speciali video per approfondire idee, proposte e discussioni.

TECHE

TECHE

Progetti, resoconti, dossier... utili alla partecipazione e per tenere "tutto sott'occhio".

COUNT DOWN

COUNT DOWN

Quanto manca a… le scadenze degli impegni presi, e tutti i contatori "al passo coi tempi".

Programma di Mandato 2013-2018

Le cose da fare per la città di Pisa

Pisa sarà
  1. Lotta al degrado: continua la ristrutturazione alle ex poste di via Corridoni

    A fine marzo termineranno i lavori. Ospiterà alcuni uffici dell'Agenzia delle entrate e del catasto
    Lavori di riqualificazione nel quartiere stazione e più precisamente nell’edificio di via Corridoni di Poste Italiane. Il committente è la società Europa Gestioni Immobiliari, sempre del gruppo Poste Italiane, mentre la ditta responsabile dei lavori è la “Aicom Engeenering System. Un investimento totale di 3 milioni e 450mila euro (di cui 2,3...
  2. In viaggio sul PisaMover

    La navetta elettrica sul TG3. Conto alla rovescia per l'avvio
    Ogni 5 minuti collegamento tra stazione, parcheggi scambiatori e aeroporto. Parcheggio tutto il giorno e biglietto andata e ritorno a 2,50 euro. Filippeschi: «Una struttura che rende più forti gli aeroporti toscani e potenzia il collegamento della costa con l’alta velocità». Una navetta a trazione trainata da motori elettrici, silenziosa, che collegherà ad...
  3. Tesi della Sapienza: parlano i testimoni

    A 50 anni dal documento che aprì il '68 in Italia
    Si sono ricordati e rivissuti i momenti dell’occupazione della Sapienza nel 1967, in occasione del convengo alla Gipsoteca di san Paolo all’Orto di venerdì 10 febbraio. Presenti il sindaco Filippeschi e il rettore Mancarella, ma soprattutto alcuni testimoni che occuparono e scrissero le “Tesi della Sapienza”. «Pisa fu una città...
  4. Approvato dal governo il decreto legge

    Il filo continuo della memoria: Pisa non dimentica
    «E’ una scelta di forte significato. E’ molto importante che il Ministro Minniti e il governo abbiano dato risposta alle istanze dei sindaci, con un decreto legge, non solo in materia d’immigrazione. L’urgenza è giustificata. Sulla sicurezza urbana c’è da recuperare un ritardo ultra decennale del parlamento.  Ci sono cambiamenti avvenuti nelle città, di...
  5. Ricordate le vittime dei massacri delle Foibe e dell’esodo giuliano-dalmata

    Il filo continuo della memoria: Pisa non dimentica
    «Le pagine meno gloriose del nostro passato sarebbero le più istruttive se solo accettassimo di leggerle per intero». Con questa citazione del Filosofo Tzvetan Todorov scomparso solo pochi giorni fa il Sindaco di Pisa Marco Filippeschi ha voluto chiudere la cerimonia di Commemorazione del Giorno del Ricordo svoltasi nell’aula magna della scuola...
  6. Pisa: bike sharing esempio in Italia e nel mondo

    Ciclopi: ancora novità e 10 nuove stazioni in progetto
    24 stazioni, tutte attivate (l’ultima in ordine cronologico quella, importantissima di piazza dei Cavalieri). E per altre 10 c’è la domanda di finanziamento al Ministero dell’Ambiente. Gli iscritti al servizio sono 5.300 (abbonamenti). 170 sono le bici di cui 30 nuove. Ogni giorno sono 1000 i viaggi effettuati. Numero verde. Basterebbero questi...
  7. Verso l’avvio del Pisa Mover

    Come cambia il quartiere di San Marco e San Giusto
    Verso l’avvio del Pisa Mover, la navetta elettrica ad alta frequenza (ogni 5-8 minuti a seconda degli orari e della stagione) che collegherà l’aeroporto con la stazione ferroviaria con la fermata intermedia dei nuovi parcheggi scambiatori da 1.400 posti. Un’opera dal costo di 71 milioni di euro, finanziati dall’Unione Europea...
  8. Pisa non dimentica: il filo continuo della memoria

    Il 10 febbraio è il giorno del ricordo
    Un filo sottile ma continuo quello che unisce le memorie. Un filo che parte dall’ultimo toccante incontro con le sorelle Bucci e durante il quale le due donne, nate a Fiume, hanno ricordato che dopo il drammatico ritorno dai campi di concentramento hanno anche vissuto la condizione di esuli. Un filo della memoria ...
  9. Oltre 1000 studenti in silenzio ad ascoltare le sorelle Bucci e Vera Vigevani

    L'incontro a Palazzo dei Congressi, tra le iniziative legate al Giorno della Memoria
    «Ci sono alcune parole dolorose che ricorrono nei racconti, parole che vorrei sottolineare per la loro attualità –  così il Sindaco di Pisa Marco Filippeschi che questa mattina ha aperto l’incontro con Andra e Tatiana Bucci e con Vera Vigevani Jarach al Palazzo dei Congressi di Pisa – parole come razzismo; militarismo; nazionalismo; protezionismo;  omofobia; antisemitismo...
  10. La Torre d’Argento agli eroi di Rigopiano

    Il Sindaco ha consegnato ai Vigili del Fuoco il massimo riconoscimento della città
    Si è tenuta  nella sala Baleari di Palazzo Gambacorti la cerimonia di assegnazione speciale della Torre d’Argento al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Pisa, per riconoscere il grande tributo di professionalità e coraggio dimostrato nel salvataggio delle persone rimaste imprigionate sotto le macerie dell’albergo di Rigopiano dalla squadra “Usar Medium” composta di effettivi pisani...

Dicono di noi

  “Quello che è avvenuto e sta avvenendo a Pisa deve essere preso ad esempio: vorrei ringraziare le amministrazioni di Regione, Provincia e Comune di Pisa per aver dato concretezza in modo efficiente e rapido, in meno di un anno, ad un progetto che ha preso il via solo lo scorso autunno” (Dichiarazione rilasciata in occasione della posa della prima pietra del punto vendita IKEA a Pisa)Lars Petersson - AD di IKEA

“se racconto alla mia famiglia tutto quello che oggi ho sentito dal Sindaco di Pisa, tutti i miei parenti vorranno venire a fare un viaggio in Toscana” (10/12/2011 Dichiarazione rilasciata a Firenze in occasione del seminario sui fondi strutturali organizzato dalla Regione Toscana)
Martin Schultz - Presidente del Parlamento Europeo
“Pisa è stata straordinaria è può essere un riferimento per il futuro, aiutando le altre città degli stati membri soprattutto quelli ultimi arrivati, a sviluppare progettualità e capacità di gestione”. (Dichiarazione rilasciata in occasione della visita di Ahner a Pisa il 20/11/2011)Dirk Ahner - Direttore Generale della direzione Politiche Comunitarie dell’Unione Europea